fbpx

Guida per la prima visita di un immobile

Quali controlli fare prima di acquistare un immobile? 

Visitare un immobile può essere un’esperienza stressante e complessa, soprattutto se ci si avventura in questo mondo per la prima volta. La mancanza di consapevolezza su cosa guardare e quali dettagli analizzare può infatti rendere la visita un vero e proprio enigma oltreché una perdita di tempo.

Ma non temere! La nostra guida è qui apposta per aiutarti a rendere più confortevoli e produttive le tue visite. Ti presenteremo una lista dettagliata di 3 punti fondamentali da considerare durante la visita di un immobile, per guidarti nell’esplorazione della tua futura casa senza timori e con consapevolezza.


  1. Valuta la zona e il contesto in cui si trova la casa

Analizza il quartiere che lo circonda:

  • Ci sono servizi (supermercati, scuole, farmacie, ecc) o parchi vicini?
  • La zona in cui si trova l’immobile è ben collegata con mezzi di trasporto o al tuo posto di lavoro?
  • Presenta in vicinanza a case in cattive condizioni o residenze di pregio?
  • Ci sono fabbriche nelle vicinanze che emettono odori sgradevoli o producono rumori fastidiosi?

La posizione rappresenta uno dei fattori chiave che influenzano il valore di mercato dell’immobile. Considerando questo aspetto, potresti anche trarre vantaggio durante la fase di negoziazione dell’offerta.


  1. Presta attenzione al condominio

Non appena arrivi sul posto dell’appuntamento osservare il condominio:

  • Come appare l’edificio? È una struttura ben tenuta o mostra segni evidenti di usura (crepe sulla facciata, balconi che necessitano di interventi di manutenzione, ecc)?
  • Osserva gli spazi comuni (pulizia, stato delle superfici, scale, ecc).
  • Se presente, puoi anche soffermati sulla bacheca condominiale. Lì troverai comunicazioni da parte dell’amministratore, eventuali segnalazioni tra vicini, comunicazioni sulle utenze o iniziative dei residenti.

Osservare questi aspetti è cruciale perché forniscono un’indicazione chiara della qualità e del benessere comune dei condomini.


  1. Valutazione della casa

Oltre a verificare che rispecchi i tuoi interessi, non dimenticarti di controllare:

  • Gli impianti termico, idraulico ed elettrico: domanda se sono a norma, se funzionano, informati se il sistema di riscaldamento è centralizzato o individuale.
  • I servizi: accertati piuttosto che i sanitari siano nuovi, che non ci siano problemi inerenti all’umidità o perdite. Assicurati che il piatto doccia e box doccia siano ben sigillati.
  • Muffe e umidità: controlla eventuale presenza di muffe e cerca di capirne la provenienza.

Il controllo di tutti i parametri elencati ti potranno sicuramente dare idea dei costi che ti serviranno per ristrutturare e mantenere l’immobile visitato.

Compare listings

Compare